Chiesa Cristiana Evangelica 
di Cesano Boscone 
Assemblee di Dio in Italia
 




























Orario servizi di culto

  1. -Domenica ore 10:30

  2. -Mercoledì ore 20:30

  3. -Venerdì ore 20:30


Riunione giovanile

  1. -Sabato ore 20:30
    (da settembre)


Siamo in Via Isonzo 14

20090 Cesano Boscone


Pastore fr. Pasquale Puopolo

pasqualepuopolo@libero.it

Cell. 349.46.95.598



MAI PIU’ SOLI


Due valgono più di uno solo, perché sono ben ricompensati della loro fatica. Infatti se l’uno cade, l’altro rialza il suo compagno; ma guai a chi è solo e cade senza avere un altro che lo rialzi! Così pure, se due dormono assieme, si riscaldano; ma chi è solo come farà a riscaldarsi? Se uno tenta di sopraffare chi è solo, due gli terranno testa; una corda a tre capi non si rompe così presto” [Ecclesiaste 4: 9-12]


In una società così individualista come quella di oggi la solitudine è forse uno dei mali che colpisce maggiormente l’uomo moderno.

E’ possibile conoscere tante persone e magari passare dei bei momenti in compagnia di altri, ma avvertire un senso di solitudine nel cuore. Allora si cerca in tutti modi di colmare questo vuoto con tante cose, fino a non esserne mai sazi, come se mancasse sempre qualcosa. Arrivati a questo punto si diventa più vulnerabili, fino ad accettare qualsiasi cosa pur di risolvere questa situazione, fino a lasciarsi dominare da depressione, dipendenze varie, isolamento, egocentrismo, superbia, rabbia interiore, e altri sentimenti che potrebbero portare anche a fare del male ad altri o, peggio ancora, al suicidio.

Chi ha sperimentato la salvezza in Cristo sa per esperienza personale che solo Gesù, il Figlio di Dio, può liberare l’uomo dai suoi peccati entrando nel suo cuore. In questo modo l’individuo inizia ad avere comunione con Dio Padre in tutta la sua totalità.

Arrivati a questo punto si potrebbe dire che non si è più soli.

Tutto vero, ma soltanto sotto il profilo spirituale. Dio stesso, però, sa che non è bene che l’uomo stia solo nemmeno sul piano fisico. Quindi ecco che si viene inseriti nell’assemblea di Cristo Gesù, la Chiesa, questa meravigliosa comunità di altri e altre credenti. Qui si può crescere più facilmente nella fede, ci si incoraggia, si portano i pesi gli uni degli altri, ci si ammonisce, si prega insieme per battaglie personali e comunitarie.

Uomo, Dio, Chiesa. Tre capi su una stessa corda che non si rompe così presto…anzi, non si romperà mai.

L’impegno per ciascun credente è trovare sempre questa unità.